Inserimento azienda

Compila i seguenti campi per inserire la tua azienda nel nostro sito!
Image Alternative text

Per un’estate senza fastidiose punture...

Per un’estate senza fastidiose punture
 
Siamo in piena estate e le zanzare fanno festa nelle nostre case e depositano le loro uova nei giardini. Se vuoi tenerle lontane e avere un’estate serena devi studiare per tempo la strategia adeguata all’ambiente in cui vivi.
 
Zanzariere - Il rimedio più ecologico che esista è la zanzariera da montare alla finestra. Se vivi vicino a zone verdi o se hai un giardino, potrebbe rivelarsi davvero indispensabile. Montala su tutte le finestre e le porte finestre (puoi adottare una soluzione a pannelli scorrevoli) oppure usala sui letti.
 
Bat box - Anche se non è molto diffusa, la bat box è una soluzione ecologica e a costo zero che merita di essere considerata. Si tratta di adottare un pipistrello offrendogli una piccola casa. Lui ama nutrirsi di zanzare e tiene sotto controllo il loro numero in maniera efficace ma non definitiva.
 
Olii essenziali - Un altro metodo a basso impatto economico ed ecologico consiste nel diffondere olii essenziali nell’aria. Puoi per esempio aggiungerne delle gocce nei sottovasi o in specifici diffusori. Scegli la lavanda, la citronella, il limone o il geranio.
 
Piante aromatiche - Posizionare piante aromatiche sui davanzali delle finestre o nel giardino è un buon modo per diminuire il numero di zanzare, per disorientarle e per avere un po’ di pace. Il profumo della menta, del basilico, della lavanda, del peperoncino le confonde e le distrae da quello della pelle umana.
 
Aceto e limone - Se tieni le finestre aperte per via del caldo o vuoi stare in balcone, prepara un recipiente con aceto e succo di limone e mettilo vicino a te. L’odore di questo miscuglio allontana anche le zanzare più tenaci.